~ Escursionismo e alpinismo nelle Dolomiti ai piedi del Catinaccio ~

Camminate fino a dove Vi portano i Vostri piedi, perchè l’attività fisica fa bene alla salute e nella regione di vacanze Sciliar - Catinaccio è un piacere particolare

In Alto Adige l’escursionismo è un’esperienza durante ogni stagione e in ogni altezza.
Alte vette, vie ferrate, sentieri ameni, vigneti, parchi naturali, pascoli, alte vie e numerosi laghi non aspettano altro che essere scoperti da Voi! Apprezzerete il fascino dei monti e della natura policroma! Conoscere l’Alto Adige nella sua varietà vuol dire soprattutto esplorare la sua natura rigogliosa, avvolta da un silenzio che libera la mente e lo spirito.
Tires, con le frazioni S. Cipriano e Weisslahnbad, è un piccolo paese situato a 1028 m nella regione delle Dolomiti in un paesaggio mozzafiato caratterizzato dalla varietà, dai contrasti e dal duro lavoro dei contadini. Il paesaggio è così particolare, che gran parte di esso è stato assegnato al Parco naturale Sciliar. Nella Val di Tires, la natura è ancora intatta: prati inondati di fiori, boschi e le montagne maestose V’invitano a fare delle bellissime passeggiate ed escursioni. E una regione ideale per chi cerca il rilassamento e la natura.

La rete di seniteri dell'area vacanze Catinaccio - Latemar si sviluppa per 530 km, correndo fra monti e valli! Il Catinaccio-Latemar non è solo il più vasto comprensorio escursionistico dell'Alto Adige, ma è anche uno dei più vari. Tra il fondovalle, dove le temperature sono gradevoli dalla primavera fino all'autunno, e l'elevata regione dominata dalle rocce dolomitiche, potrete passeggiare in paradiso, scarponi ai piedi. L'intera rete di sentieri è ben segnalata e mantenuta al meglio. Il paesaggio viene diligentemente curato dai contadini, occupati a portare il bestiame al pascolo. I loro rifugi, dove un tempo veniva stipato il fieno, sono diventati accoglienti punti di ristoro fra i monti, dove vengono serviti speck e vini di produzione propria, come anche canederli, omlette e polenta.
Per conoscere ogni angolo delle nostre belle montagne, il servizio bus navetta Vi porta in giro per tutta la zona. E se qualche volta Vi siete stancati un po' troppo, gli impianti di salita Vi portano più vicini al Vostro traguardo.

Qui di seguito alcuni suggerimenti per delle incantevoli escursioni.
"Dal Passo delle Coronelle al Rifugio Bergamo (Grasleiten)"
Passeggiata lungo il massiccio del Catinaccio

Itinerario:
Descrizione del percorso: Trasferimento con l’autobus fino a Malga Frommer, dove si prende la seggiovia Laurin fino al Rifugio Fronza. Salita lungo il percorso n. 550 al Passo delle Coronelle, proseguire fino al Rifugio Vajolet. Nuova salita al Passo del Principe e discesa fino al Rifugio Bergamo (Grasleiten). Scendere lungo il sentiero n. 3 attraverso la Valletta Ciamin e si torna direttamente all'hotel. Circa 6 ore di camminata.
Chiudi
Escursione San Cipriano - Orsara - Rifugio Bolzano
Ascesa sull'Altipiano dello Sciliar - Un sentiero svariato amplificato con diversi ponti

Itinerario:
Quest'escursione è consigliata a escursionisti allenati, che non temono salite ripide.

Partendo dal parcheggio dell'Hotel Bagni di Lavina Bianca, s'imbocca il sentiero n. 2 che porta attraverso il bosco. Si attraversa una ripida borra, l'Orsara e si raggiunge la Sella Monte Cavaccio a 2069 m.
È consigliato intraprendere l'ascesa gi al mattino per non farsi sorprendere dal sole di mezzogiorno.
Dalla Sella si continua sul sentiero n. 2 fino alla Cappella di San Cassiano e da qui fino al Rifugio Bolzano.
Chiudi
Escursione alla malga Tuff e al Rifugio Hoferalpl
Meravigliosa escursione adatta a tutta la famiglia durante ogni stagione.

Itinerario:
Partendo dal Laghetto di Fi (dotato di grande parcheggio) si raggiunge la malga Tuff a 1274 m in ca. 30 minuti seguendo la strada forestale marcata "Tuffalm 2".

Chi vorrebbe prolungare l'escursione, continua sul sentiero n. 1 dalla Malga Tuff al Rifugio Hoferalpl. Da qui si può scendere verso Umes.
Chiudi
Escursione al Monte Cavone e alla Punta Völsegg
Dai Bagni di Lavina bianca al Rifugio Tschafon e ascesa al Monte Cavone (Punta Völsegg). Discesa passando per Schnblick e di ritorno a Bagni di Lavina bianca attraverso il bosco: lunga camminata circolare attraverso il bosco con meravigliose viste panoramiche.

Itinerario:
Partendo dall'Hotel Dolomiti si percorre una strada asfaltata per proseguire poi lungo la strada sterrata denominata "Sentiero forestale Wuhn".

Si giunge al Lago di Wuhnleger e si prosegue sul sentiero nr. 4 al di sopra del laghetto fino a raggiungere il cartello. Questo offre la scelta tra una "salita ripida sterrata" e un "comodo sentiero". Chi vuole godere di fantastiche viste sulla Valle di Tires dovrebbe optare per il sentiero comodo. Dopo un tratto ripido si raggiunge finalmente il Rifugio Tschafon a 1738 m.
Chiudi
Malga Haniger
Escursione per famiglie

Itinerario:
Partenza: parcheggio Passo Nigra, 1.500 m

La Malga Haniger si trova nel Parco Naturale Sciliar-Catinaccio. Può essere raggiunta dal tornante n. 8 in poi sulla Strada Nigra tra San Cipriano e il Passo Nigra sul sentiero escursionistico n. 7 in circa 60 minuti o dal parcheggio gratuito/ fermata autobus al Passo Nigra sul sentiero 1 e 7 in circa 2 ore. Può anche essere raggiunta direttamente dall'Hotel Weisslahnbad sul sentiero 12 e 7 in circa 2,5-3 ore.
Chiudi
Escursione facile Wuhnleger
Sentiero addatto alle carrozzine

Itinerario:
Inizia direttamente dall'hotel. Il sentiero 4 porta al Wuhnleger, da cui si gode una favolosa vista sul Catinaccio e Latemar.

Dislivello: 200 m
Tempo di percorrenza: 1,5 ore
Percorso: sentiero n 4
Particolarità: Splendida vista sul Catinaccio e sul Latemar.
Ristoro: nessuno
Chiudi
Attraverso la Valletta Ciamin verso l'Alpe di Tires sull'Alpe di Siusi

Itinerario:
Il sentiero n. 3 conduce direttamente nella selvaggia e romantica Valletta Ciamin (Tschamintal). Dopo circa 2,5 ore si raggiunge l'incrocio, dove si cammina a sinistra attraverso il cosiddetto Buco dell'Orso (Bärenloch). Dopo altre 1,5 ore, si raggiunge il Rifugio Alpe di Tires (Tierser Alpl). Discesa sull'Alpe di Siusi fino a Compaccio (circa 2 ore) dove si prende la funivia a Siusi e con l'autobus si torna all'hotel.
Chiudi
Escursione alle malghe Hoferalpl e Tuff

Itinerario:
Descrizione del percorso: Dalla fermata dell'autobus in Ums (accessibile con l'autobus 176, partenza direttamente dall'albergo), si cammina lungo il sentiero n. 3 fino alla malga Hoferalpl e poi sul sentiero n. 1 fino alla malga Tuff. Proseguimento verso il laghetto Völser Weiher e poi attraverso Fiè di Sopra (Obervöls) fino alla fermata dell'autobus a Fiè (Völs), dove si torna con l'autobus 176 all'hotel. Durata ca. 3,5 ore
Chiudi
Alla locanda "Schönblick"

Itinerario:
Partendo dall'hotel sul sentiero escursionistico numero 6 si raggiunge dopo ca. 1,5 ore la locanda di montagna Schönblick in Aica di Fiè.
Chiudi
~ Richiesta camere online ~
Arrivo
Partenza
CATEGORIA CAMERA
CD Rosengarten
(25 m - 30 m)
CD Tschafon
(31 m - 35 m)
Camera famiglia
(45 m - 55 m)